SEZIONI NOTIZIE

Fantacalcio vintage, OGGI CON SANDRO TOVALIERI

di Redazione Tuttofantacalcio
Fonte: Lorenzo Stefoni
Vedi letture
Foto

Nome: Sandro Tovalieri
Nato il: 25/02/1965
Ruolo: attaccante
Squadre in Serie A: Roma, Avellino, Bari, Atalanta, Reggiana, Cagliari, Sampdoria, Perugia (giocatore)
Incarico attuale: allenatore

Non ho mai giocato al fantacalcio, ci gioca mio figlio, ma comunque lo seguo.”

E’ stato un giocatore molto importante al fantacalcio nei primi anni ’90 Sandro Tovalieri, indimenticato bomber di molte squadre della nostra Serie A, autore di 47 reti in 149 partite nella massima serie e 81 goal in 253 gare nella serie cadetta.

Soprannominato il Cobra per via del suo opportunismo in area di rigore, suo habitat naturale, cresce nel vivaio della Roma dove vincerà gli unici due trofei della sua carriera: il Torneo di Viareggio con la Primavera nel 1982-1983, e la Coppa Italia nel 1985-1986, dove fu protagonista con 8 reti in 11 partite, la più importante nella finale di andata contro la Sampdoria, mentre in campionato segnò 3 reti in 22 presenze, giocando per lo più da subentrante. Nella stagione successiva passa all’Avellino in cui eguagliò lo score dell’anno precedente con 3 reti in 20 presenze, prima di passare all’Arezzo dove disputò tre campionati, uno in B e due in C1 mettendo a segno 18 reti complessive in 61 presenze. Tornò in Serie B con la maglia dell’Ancona in cui rimase dal 1990 al 1992 (24 reti in 75 partite) prima, e poi con la maglia del Bari, da lui considerata una delle tappe più importanti della sua carriera. Con la maglia dei "galletti" tornò in Serie A nel 1994-1995 e disputò la sua stagione più prolifica con 17 goal in 31 presenze dopo due campionati in B.

Dopo 40 marcature complessive in 82 partite con i pugliesi in tre anni rimase in Serie A con la maglia dell’Atalanta (8 goal in 38 partite) nel ’95 -‘96. Nel ’96 -’97 giocò metà campionato con la Reggiana (4 goal in 11 presenze) e da gennaio in poi con il Cagliari (12 goal in 23 partite), con il quale retrocesse in B dopo lo spareggio-salvezza disputato a Napoli contro il Piacenza: “eravamo in una condizione di classifica disastrosa. Facemmo un girone di ritorno da Coppa UEFA e riuscimmo a raggiungere lo spareggio in un’epoca in cui le vittorie valevano 2 punti. Ci ha fregato il fatto che lo spareggio si sia giocato una settimana dopo l’ultima di campionato. Avevamo l’adrenalina a mille dopo l’ultima giornata, quella settimana di attesa ci ha fatto scaricare. Ho pianto tanto, ci sono rimasto malissimo. La sera quando tornammo a Cagliari ci aspettarono in 10.000 per applaudirci nonostante fossimo retrocessi”. Proprio riguardo all’avventura in terra sarda, Tovalieri ci ha raccontato un aneddoto molto bello che ci ha fatto capire quanto fosse forte il legame con i tifosi cagliaritani: “Ho conosciuto una famiglia che mi invitò per due mesi a cena. Io non volevo andare inizialmente, perché mi sembrava di fare un torto ad altri, ma mi abitavano a 100 metri e andai un martedì. Il padrone di casa mi disse che se avessi segnato sarei dovuto tornare martedì. Segnai due goal. Ti lascio immaginare tra il cibo buono, la scaramanzia del giocatore, io ogni martedì andavo fisso. Un martedì ero ospite in televisione, aspettarono che finissi la diretta e mangiammo alle 11 di sera”.

Le ultime reti in Serie A le segnò nella sua breve esperienza con la maglia della Sampdoria (3 goal in 9 presenze) nel 1997. Perugia (11 goal in 29 presenze tra A e B), Ternana (1 goal in 20 match in B) e Reggiana in C1 (2 presenze) furono le ultime squadre della sua carriera.

Terminata la carriera da calciatore è tornato alla Roma in veste di allenatore nelle giovanili, prima di tornare in Puglia come team manager della United Sly Bari e come allenatore nel 2018 della FCD Soccer Modugno in Prima Categoria.

Concludiamo l'articolo con le due formazioni top della Serie A scelte da Tovalieri, una relativa al passato e una all'attuale presente.


Top 11 VINTAGE:
4-3-2-1:
Buffon
Zambrotta - Cannavaro - Baresi - Nela
Cerezo - Ancelotti - Veron
Totti - Maradona
Batistuta
All. Carlo Mazzone

TOP 11 ATTUALE:
4-3-3:
Handanovic
Cuadrado - Koulibaly - Chiellini - Kolarov
Milinkovic - Nainggolan - Luis Alberto
Dybala - Dzeko - Ronaldo
All. Antonio Conte

Diventa Fan su FACEBOOK
Seguici su TELEGRAM
Seguici su INSTAGRAM
Altre notizie
Martedì 26 maggio 2020
11:00 Borsino di TFC Fantacalcio vintage, OGGI CON FRANCELINO MATUZALEM
Lunedì 25 maggio 2020
11:00 Borsino di TFC Fantacalcio vintage, OGGI CON AMAURI
Sabato 23 maggio 2020
11:00 Borsino di TFC Fantacalcio vintage, OGGI CON ALBERTO FONTANA
Venerdì 22 maggio 2020
11:00 Borsino di TFC Fantacalcio vintage, OGGI CON ALESSANDRO COSTACURTA
Giovedì 21 maggio 2020
11:00 Borsino di TFC Fantacalcio vintage, OGGI CON FRANCESCO COZZA
Mercoledì 20 maggio 2020
11:00 Borsino di TFC Fantacalcio vintage, OGGI CON SANDRO TOVALIERI
Martedì 19 maggio 2020
11:00 Borsino di TFC Fantacalcio vintage, OGGI CON CIRO CAPUANO
Lunedì 18 maggio 2020
11:00 Borsino di TFC Fantacalcio, OGGI CON MARCO MANCOSU
Sabato 16 maggio 2020
11:00 Borsino di TFC Fantacalcio vintage, OGGI CON ANDREA LAZZARI
Venerdì 15 maggio 2020
11:00 Borsino di TFC Fantacalcio vintage, OGGI CON DARIO HÜBNER
Giovedì 14 maggio 2020
11:00 Borsino di TFC Fantacalcio vintage, OGGI CON DIEGO FUSER
Mercoledì 13 maggio 2020
11:00 Borsino di TFC Fantacalcio vintage, OGGI CON GUILLERMO GIACOMAZZI
Martedì 12 maggio 2020
11:00 Borsino di TFC Fantacalcio vintage, OGGI CON ANDREA SONCIN
Lunedì 11 maggio 2020
11:00 Borsino di TFC Fantacalcio vintage, OGGI CON OBERDAN BIAGIONI
Sabato 09 maggio 2020
11:00 Borsino di TFC Fantacalcio vintage, OGGI CON STEFANO FERRARIO
Venerdì 08 maggio 2020
11:00 Borsino di TFC Fantacalcio vintage, OGGI CON ALESSANDRO ALTOBELLI
Giovedì 07 maggio 2020
11:00 Borsino di TFC Fantacalcio vintage, OGGI CON ARTURO DI NAPOLI
Mercoledì 06 maggio 2020
11:00 Borsino di TFC Fantacalcio vintage, OGGI CON ADRIAN RICCHIUTI
Martedì 05 maggio 2020
11:00 Borsino di TFC Fantacalcio vintage, OGGI CON ANDREA SOTTIL
Lunedì 04 maggio 2020
11:00 Borsino di TFC Fantacalcio vintage, OGGI CON JEDA