Fantacalcio, Consigli Low Cost 6^ giornata

di Redazione Tuttofantacalcio
Fonte: Fabio Salis
articolo letto 1053 volte
Foto

Secondo il dizionario di TuttoFantacalcio: "Dicesi Low Cost quel tipo di calciatore che se presente all'interno della vostra formazione di giornata e se per puro caso dovesse portarvi un +3, potrebbe far finire amicizie di lunga data". 
Ci mettiamo in discussione su giocatori non facili da consigliare, ma con la consapevolezza di potervi dare un ulteriore aiuto e anche con la possibilità di sbagliare consiglio. Vogliamo offrire ai nostri utenti un ulteriore servizio che nessuna testata fantacalcistica propone ai fantallenatori, prendendoci qualche rischio ma certi che faremo di tutto per potervi consigliare al meglio.

                                             

                                     Formazione: 3-4-3

                                             Cordaz

                        Cacciatore - Juan Jesus – Biraghi

                         Rincon - Ionita - Viviani - Bessa

                           Tumminello – Matri - Verde

 

Cordaz (Crotone - Benevento): l'estremo difensore del Crotone ha subito parecchie reti in questo inizio di stagione, ma potrebbe riscattarsi domenica contro un avversario in grandissima difficoltà.

Cacciatore (Cagliari-Chievo): Il classico terzino di spinta che porta a casa quasi sempre la sufficienza, regalando ogni tanto qualche bonus. Potrebbe essere la partita giusta per lui.

Juan Jesus (Roma-Udinese): inizio di campionato non esaltante, caratterizzato da diverse ingenuità, però a Benevento ha mostrato qualche segnale di ripresa. La sufficienza contro l'Udinese potrebbe essere a portata di mano.

Biraghi (Fiorentina-Atalanta): il giovane terzino viola non è andato oltre la sufficenza, ma è dotato di buona corsa ed è abile a spingere. I bonus in termini di assist rientrano tra le sue caratteristiche, considerando che va spesso sui calci piazzati.

Rincon (Juventus-Torino): il "roccioso" centrocampista venezuelano è in crescita e si è rivelato prezioso in mezzo al centrocampo granata per l'aiuto che dà ai suoi compagni. Contro i suoi ex compagni avrà lo stimolo giusto per fare bene.

Ionita (Cagliari-Chievo): uno dei pochi a salvarsi nella "debacle" interna contro il Sassuolo, ha dalla sua parte la forza e la grinta che spesso gli valgono buoni voti. Se ha l'occasione porta anche qualche bonus interessante.

Viviani (Spal-Napoli): il regista della Spal ha avuto un rendimento altalenante in queste prime giornate e preso qualche ammonizione di troppo, ma è un giocatore che può trovare la giocata vincente da calcio piazzato o nel tiro dalla distanza.

Bessa (Verona-Lazio): è il faro del centrocampo veronese, un centrocampista "tuttofare" che pressa, riparte, inventa e conclude. Se riuscisse a concludere l'ultima giocata potrebbe anche arrivare al gol.

Tumminello (Crotone-Benevento): il giovane prodotto del vivaio della Roma si è sbloccato e sembra lanciato verso il posto da titolare. Potrebbe creare diversi pericoli alla difesa campana.

Matri (Sassuolo-Bologna): nel turno infrasettimanale ha ritrovato la via della rete dopo parecchio tempo. Sembra che Bucchi possa concedergli una maglia da titolare anche contro il Bologna. Cercherà di ripetersi.

Verde (Verona-Lazio): il talento scuola Roma ha dimostrato buona volontà e impegno in campo, tuttavia non sempre gli riescono le giocate. Contro una Lazio rivoluzionata dalle assenze potrebbe portare a casa un +3.


Diventa Fan su FACEBOOK
Seguici su INSTAGRAM
Seguici su TELEGRAM
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI