Fantacalcio, CONSIGLI LOW COST 37^ GIORNATA

di Redazione Tuttofantacalcio
Fonte: Luca Nardi
Vedi letture
Foto

Secondo il dizionario di Tuttofantacalcio: "Dicesi Lowcost quel tipo di calciatore che se presente all'interno della vostra formazione di giornata e se per puro caso dovesse portarvi un +3, potrebbe far finire amicizie di lunga data".
Ci mettiamo in discussione su giocatori non facili da consigliare, ma con la consapevolezza di potervi dare un ulteriore aiuto e anche con la possibilità di sbagliare consiglio. Vogliamo offrire ai nostri lettori un ulteriore servizio che propone una formazione di titolari Low cost, prendendoci qualche rischio ma certi che faremo di tutto per potervi consigliare al meglio.

 

3-4-3

Sepe

Mbaye - Larsen - Abate

Boga - Vignato - Soriano - Pastore

Okaka - Younes - Caicedo

 

Sepe (Parma-Fiorentina): partita con le squadre "gia in vacanza" mentalmente che probabilmente non riserverà grandi emozioni sugli spalti. Qualora siate ancora in lotta per il titolo nel vostro fantacampionato, pensate di schierare Sepe, non dovrebbe rischiare di subire molti gol. Schierabile

Mbaye (Lazio-Bologna):  il terzino ha la fiducia di mister Mihajlovic e in questa stagione si è spesso ritagliato spazi importanti. Se da un lato non è un giocatore propenso al bonus, dall'altro è poco avvezzo al cartellino, tanto che spesso rimedia voti sufficienti e rappresenta quasi una garanzia nelle partite importanti come questa. Sicurezza

Larsen (Udinese-Spal): partita casalinga da sfruttare per i bianconeri che si giocano un pezzo importante di salvezza contro la Spal. Il difensore è senza dubbio tra i giocatori più in crescita e con le migliori prospettive in questo finale di campionato, schierarlo potrebbe essere molto importante per portare a casa un bonus inaspettato. In forma

Abate (Milan-Frosinone): partita abbordabile sulla carta per rossoneri che sono ancora in lotta per un posto in Champions. Abate non è quel terzino che solitamente regala molti bonus, tuttavia in una partita dove dovrebbe spingere più del solito, potrebbe portare a casa un buon voto. Ispirato

Boga (Sassuolo-Roma):  è una delle rivelazioni di questa seconda parte di stagione. Gioca nei 3 davanti ed è sempre pericoloso in area avversaria. I suoi strappi possono essere letali per la difesa avversaria. Puntateci

Vignato (Chievo-Sampdoria): un finale stagione niente male per un centrocampista esploso dal nulla come lui (1 gol 2 assist). In una partita dove nessuna delle due squadre ha bisogno di punti ci aspettiamo ampi spazi utili per inserimenti. Vignato potrebbe ancora far bene e impreziosire con un altro buon voto la sua buona stagione. In vista.

Pastore (Sassuolo-Roma): dopo la brutta esperienza di questa stagione, poche partite pochi bonus, si èra rilanciato alla grande contro il Cagliari. Adesso ci si aspetta una prestazione come quelle che sfornava tempo fa, la Roma deve vincere per cercare una qualificazione Champions divenuta complicatissima, perciò quindi si potrebbe dare un' occasione al Flaco. Surprise

Soriano (Lazio-Bologna):  il suo rendimento è cresciuto dopo il passaggio al Bologna, con Mihajlovic che ha finalmente trovato un giocatore importante, che con le sue qualità e gli spunti per i propri compagni può essere decisivo per trovare altri bonus fondamentali nella rincorsa alla salvezza. Prezioso

Okaka (Udinese-Spal):  domenica scorsa una doppietta che ha fatto finalmente esultare i tanti che ci hanno puntato a gennaio. Ora la partita è buona per schierarlo, la Spal è salva, mentre l'Udinese è ancora in corsa e In casa contro un avversario non sempre attento in fase difensiva, ci si aspetta la consacrazione finale, magari con un bonus. Dategli un'opportunità

Younes (Napoli-Inter): potrebbe godere ancora di una titolarità inaspettata e una voglia di far bene sopra le aspettative, nelle ultime giornate si è rivelato finalmente decisivo sottoporta con buone prestazioni. Lo scontro contro l'Inter sarà una ghiotta occasione per cercare la continuità dal punto di vista realizzativo.  Può stupire

Caicedo (Lazio-Bologna): quando Immobile non è a disposizione lui si fa sempre trovare pronto e sfodera prestazioni positive. Tenendo conto che spesso gioca solamente spezzoni di partita, il suo rendimento è molto positivo: 8 reti e 2 assist in 18 partite. Contro i rossoblù farà di tutto per proseguire su questa strada. Puntateci


Diventa Fan su FACEBOOK
Seguici su TELEGRAM
Seguici su INSTAGRAM