Fantacalcio, CONSIGLI LOW COST 23^ GIORNATA

di Redazione Tuttofantacalcio
Fonte: Luca Nardi
articolo letto 1300 volte
Foto

Secondo il dizionario di Tuttofantacalcio: "Dicesi Lowcost quel tipo di calciatore che se presente all'interno della vostra formazione di giornata e se per puro caso dovesse portarvi un +3, potrebbe far finire amicizie di lunga data".
Ci mettiamo in discussione su giocatori non facili da consigliare, ma con la consapevolezza di potervi dare un ulteriore aiuto e anche con la possibilità di sbagliare consiglio. Vogliamo offrire ai nostri lettori un ulteriore servizio che propone una formazione di titolari Lowcost, prendendoci qualche rischio ma certi che faremo di tutto per potervi consigliare al meglio.

 

 

3-4-3

Skorupski

Cedric Soares - Gagliolo - Bastos

Soriano - Bessa- Linetty - Meitè

Stepinski - Okaka - Caicedo

 

Skorupski (Bologna-Genoa): il Bologna dopo il cambio allenatore sembra aver trovato buona forma e nelle partite casalinghe il reparto difensivo ha dimostrato una maggiore affidabilità. Il polacco sta dando la sicurezza che mancava tra i pali, contro il Benevento potrebbe restare imbattuto. Preciso

Cedric Soares (Parma-Inter): il giovane terzino cercherà di impressionare e farsi apprezzare sulla fascia destra, cosi da trovare grande spinta e pure qualche buon cross per i suoi compagni. Non avrà vita facile contro un Parma in spolvero però dovrà aiutare i suoi compagni verso una altro buon risultato. Tenace

Gagliolo (Parma-Inter):  dopo un inizio in cui ha trovato poco spazio ha dimostrato il suo valore, si è riconquistato il posto da titolare e sta regalando prestazioni molto importanti per i fantallenatori che lo possiedono in rosa. La sua marcia potrebbe non essere finita qua. Predestinato

Bastos (Lazio-Empoli): nell'anticipo del giovedi una chance per il centrale  angolese che ha fornito delle discrete prestazioni, anche lo scorso lunedi a Frosinone, dove è apparso grintoso e rapido in molte delle sue chiusure fornendo un buon schermo davanti alla difesa. Può stupire

Soriano (Bologna-Genoa): aveva voglia di cambiare aria e si è visto in queste due partite. Adesso manca la grande prestazione, quella che Roberto spesso ha espresso in passato in partite difficili come questa, chissà che non possa essere arrivato il momento di regalare ai proprio fantallenatori una bella gioia? Sorpresa possibile​​​​​​​

Bessa (Bologna-Genoa): è una partita chiave per il Genoa,è uno scontro da tripla da vincere assolutamente, e questa potrebbe essere una partita da bonus per il buon Daniel, che non disdegna mai gli inserimenti in area. Potrebbe essere lui l'arma vincente del Genoa. Eclettico.

Linetty (Sampdoria-Frosinone): il centrocampista dei blucerchiati è un giocatore grintoso, rapido, imprevedibile e con una buona propensione per il bonus. Infatti sono 2 le reti segnate finora in questo campionato. Il Torino si ritroverà davanti un avversario che sta affrontando un momento di difficoltà e il polacco avrà la possibilità di cercare il gol. Schieratelo.​​​​​​​

Meite (Torino-Udinese): è lui, Meitè, una delle grandi sorprese di questo Torino dopo 22 giornate. Giocatore solido, anche nell'ultima partita il migliore tra i granata per contrasti, respinte e intercetti. In questa sfida delicata lo consigliamo ancora. Cattiveria agonistica​​​​​​​

Stepinski (Chievo-Roma): ancora non ha ritrovato quella continuità sotto porta che qualche stagione fa lo aveva portato nell’olimpo dei giocatori dall’ottimo rapporto prezzo/prestazione. Dopo una stagione anonima questa stagione sembra inamovibile la davanti e nella sfida difficile come quella con una Roma in difficoltà c'è bisogno dei suoi gol. Potrebbe regalare grandi soddisfazioni.

Okaka (Torino-Udinese): il momento è molto critico, la squadra nonostante tutto ha troppi alti e bassi, Stefano dal canto suo, esploso incredibilmente qualche stagione fa, ha saputo cogliere  l'occasione ed è rientrato alla base ma deve essere piu continuo in fase realizzativa. È in forma e in una partita come quella di Torino è probabilmente una buona opportunità per lui. Schieratelo

Caicedo (Lazio-Empoli): la probabile assenza di Luis Alberto o di Immobile gli spalancherà le porte della titolarità per questa sfida. L'ecuadoregno finora ha avuto degli alti e bassi di rendimento (appena 2 gol e 1 assist), ma le potenzialità per fare bene non gli mancano ed è molto bravo sui palloni alti. Può stupire.


Diventa Fan su FACEBOOK
Seguici su TELEGRAM
Seguici su INSTAGRAM
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy